Dolcetto o scherzetto?
Ogni anni, quando arriva il 31 Ottobre, per tutta la giornata, ovunque andiamo, sentiamo sciami di bambini fare questa domanda “Dolcetto o scherzetto?” , ma da dove viene questa frase, questo modo di dire, che nella sua versione originale è “trick or treat?“, scopriamo insieme le sue origini.

Sembra che questa usanza, di chiedere ai negozianti, oppure ai vicini di casa, durante la giornata di Halloween, dei dolcetti con la famosa frase “Dolcetto o scherzetto” sia da ricondurre alla notte di Samhain, quindi ad origini celtiche.

Perchè durante la notte di Samhain, la notte del 31 ottobre,  le persone avevano la tradizione di lasciare del cibo sulla propria tavola in omaggio ai defunti, così da evitare che i morti insieme alle fate ed agli elfi, tornassero dal regno dei defunti per far loro dei dispetti.

Ma in merito a questa antica tradizione, c’è chi dice anche che il bussare alle porte e chiedere “dolcetto o scherzetto” abbiamo orgini ancora più antiche, addirittura medioevali, quando era usanza dei mendicanti andare a bussare alle porte delle persone benestanti per chiedere loro del cibo, tutto questo in cambio di preghiera da parte loro, per i loro defunti, e se non veniva dato loro del cibo gli lanciavano contro “anatemi” e “maledizioni” di ogni genere.

Medioevale o celtica che sia la sua orgine, fatto sta che poi questa usanza si è spostata negli Stati Uniti dove ha preso piede, diventando la notte più paurosa dell’anno, nella quale le città vengono addobbate con mostri di ogni genere, films horror in televisione, ma soprattutto quel famoso”Trick or treat?” che da alcuni anni a questa parte sta diventando usanza consolidata anche nel nostro paese.

E voi cosa scegliete… Dolcetto…o scherzetto??

    trick or treat

    Chiusura Ferie Ristorante Re Grano

    Avvisiamo la gentile clientela che per problemi gestionali e manutentivi,
    non riusciremo ad aprire il Ristorante Re Grano per il ! Febbraio.

    Ci scusiamo con la nostra Clientela, Vi promettiamo di riaprire il prima possibile e di comunicarlo in anticipo qui sul nostro sito.

    A presto!
    lo Staff!